Il cinese Sun Yang squalificato per 8 anni per doping, era il rivale numero 1 di Paltrinieri

Il nuotatore cinese Sun Yang è stato squalificato per 8 anni per aver infranto le regole antidoping. Questo il verdetto del Tas, il tribunale arbitrale dello sport che ha sede a Losanna.

Al Tas, uno dei più forti nuotatori di sempre nel corso delle udienze, nonché principale rivale di Gregorio Paltrinieri, si era dichiarato innocente, giustificando il fatto delle provette provette di sangue distrutte a martellate durante un controllo a sorpresa, avvenuto a casa sua, il 4 settembre del 2018.

La notizia è stata data dall’Agenzia francese La presse. Proprio ieri, invece, il Tas aveva assolto da tutte le accuse il nuotatore italiano Filippo Magnini.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto