Braccio di Ferro compie 90 anni: dalle strisce a fumetti al successo mondiale (video)

Compie 90 anni Popeye – Braccio di ferro, il celebre personaggio creato dal fumettista americano Elzie Crisler Segar e portato sullo schermo da Dave e Max Fleischer. Popeye è comparso per la prima volta il 17 gennaio 1929 a pochi giorni da un altro mito dell’animazione, Tin Tin, e da quel momento il suo successo non si è mai spento, tanto da diventare nel 1935 più amato di Topolino. Indimenticabili i tratti distintivi con cui ha dal primo momento conquistato il pubblico: la pipa perennemente in bocca, l’occhio un po’ guercio sotto il cappello da marinaio, l’ancora tatuata sul braccio muscoloso, e soprattutto la scatoletta di spinaci sempre pronta a essere ingurgitata per fare a cazzotti con Bruto. E poi la fidanzata lunga e secca di Olivia.

Da personaggio secondario al successo in tutto il mondo

Popeye inizia come personaggio secondario della striscia a fumetti Thimble Theatre, creata da Segar, ma il suo successo è tale che la serie viene focalizzata su di lui. E da lì è partita una vera saga, che ha fatto diventare lo scorbutico marinaio dal cuore tenero protagonista di cortometraggi animati cinematografici, cartoni animati per la tv, libri a fumetti, videogiochi, pubblicità, un francobollo celebrativo nel 1995 e anche un film d’animazione Disney di Robert Altman con Popeye interpretato addirittura da Robin Williams.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto