#Romadicebasta, manifestazione in Campidoglio: video

“Vogliamo che Roma torni a essere una Capitale: inclusiva, vivibile, accogliente, con un’idea di futuro”: è questo l’appello del comitato promotore del sit-in #Romadicebasta che si terrà stamattina a partire dalle 10.30 in Campidoglio.

L’iniziativa è nata da un appello su Facebook partito dal gruppo “Tutti per Roma. Roma per tutti” che – come spiega una delle promotrici, Martina Cardelli – conta 22.000 iscritti. Si tratta di un gruppo civico “formato da sei donne romane, ognuna con il suo lavoro e con la propria famiglia”, che promuove “l’idea della partecipazione civica come elemento di pressione nei confronti delle istituzioni per migliorare la città”.

 

Niente sigle politiche

Alla manifestazione non parteciperanno sigle politiche, anche se è possibile la presenza di singoli esponenti politici. È lo stesso vademecum del comitato a spiegarlo: “Appuntamento – scrivono dal comitato promotore – in piazza del Campidoglio alle 10.30. Ci è stato proposto e volentieri diffondiamo di indossare un nastro bianco per Desirée”.

 

Cosa portare in piazza

“Cosa portare: Fotografie, cartelli e striscioni del vostro #romadicebasta; bandiere e simboli di comitati associazioni e reti di cittadini; proposte, suggerimenti, risultati di azioni positive già realizzate, dossier, documenti che potranno essere inseriti nei sacchi di raccolta presenti in piazza; strumenti musicali; un sacchetto per aiutarci a lasciare pulita la piazza”.

E cosa non portare…

“Cosa non portare: sigle e bandiere di partiti perché il sit in è una iniziativa civica”.

Che cosa indossare

“Cosa indossare: Un ritaglio di rete arancione da cantiere; le magliette della manifestazione #romadicebasta che potranno essere ritirate in piazza”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto