Referendum sul maggioritario, decisivo il Sì del Piemonte

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato il provvedimento per chiedere il referendum abrogativo della quota proporzionale prevista nella legge elettorale nazionale. È stata raggiunta così la soglia delle cinque Regioni necessarie per ottenere la consultazione popolare.

Il via libera ieri sera, dopo tre giorni di sedute prolungate fino alla mezzanotte. A favore del documento della Lega tutto il centrodestra, inclusa Forza Italia. Centro-sinistra e M5s al momento del voto hanno lasciato l’aula.

Il voto in primavera

“Mi è arrivato un messaggio dal presidente della Regione Piemonte, è ufficiale: la primavera prossima avremo un referendum sul maggioritario, finalmente potranno votare 60 milioni di italiani, chi vince governa, chi perde non rompe le palle”: ha detto Matteo Salvini dal palco della festa del partito a Genova, commentando il sì del Piemonte alla richiesta di referendum sulla legge elettorale nazionale.

“State tranquilli proveranno a fermare anche questo referendum, ma raccoglieremo milioni di firme”, ha detto Salvini.
Salvini ha poi chiuso il comizio alla Zena Fest, la festa del partito del Carroccio a Genova, lanciando merendine dal palco verso i militanti, come mostra la foto

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto