Siracusa: uccisa a coltellate infermiera di 47 anni, fermo per il fidanzato della figlia

Una donna di 47 anni, Loredana Lo Piano, è stata uccisa stamane ad Avola, nel Siracusano, davanti alla porta di casa, in via Savonarola, in pieno centro. La donna intorno alle 7.30 avrebbe aperto la porta al suo assassinio. Al momento è in stato di fermo il fidanzato della figlia. Inutili i soccorsi del 118 sul posto.

Lavorava nel reparto di oncologia

Una volta che la donna si è trovata davanti l’uomo, questi l’ha accoltellata più volte, colpendola al collo. Ad avvertire la polizia è stata la figlia. Inutili i soccorsi. Gli agenti del commissariato sarebbero già sulle tracce dell’assassino. Loredana Lo Piano lavorava nel reparto di oncologia dell’ospedale “Di Maria” di Avola. Era originaria di Caltanissetta.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto