MotoGp a Silverstone: vince Dovizioso e torna in vetta, Rossi 3°, Marquez rompe

Importantissima vittoria di Andrea Dovizioso (nella foto in apertura) che, con la sua Ducati, torna in vetta al mondiale, “coadiuvato” dalla rottura del motore della Honda di Marc Marquez.

Al secondo e al terzo posto le due Yamaha. Quella di Vinales ha chiuesa seconda, quella di Rossi al terzo, ma Valentino ha condotto per quasi tutto il Gran premio sulla pista di Silverstone.

La classifica del mondiale piloti

Dovizioso, dopo il Gp di Silverstone, è primo nella classifica generale dei piloti con 183 punti, scavalcando Marquez, fermo a 174. Al terzo posto c’è Viñales, con 170 punti, davanti a Valentino Rossi, con 157 punti.

Il prossimo appuntamento è in Italia, a Misano, il prossimo 10 settembre.

 

 

Una domenica intensa per i motori

Una domenica intensa, quella del 27 agosto, per gli appassionati e le appassionate di motori. Appena concluso, infatti, il Gran premio del Belgio di Formula 1, inizia la MotoGp a Silverstone.

E anche qui la sfida si annuncia appassionante con la Honda di Marc Maruez in Pole, affiancata dalla Yamaha di Valentino Rossi. Diretta esclusiva Sky alle 16,30.

Marc Marquez ha volato ieri nelle prove ufficiali del Gp di Gran Bretagna, sulla pista di Silverstone.

Per lo spagnolo, che è leader del Mondiale della MotoGp con 174 punti (Dovizioso insegue a 158, Vinales a 150 e Rossi a 141), si tratta della Pole numero 71 in carriera (record ritoccato), la sesta della stagione: un record dietro l’altro, per il pilota della Honda, che sembra non volersi più fermare.

Ma Rossi ha dato battaglia

Lo conferma l’1’59″941 fatto registrare al termine di una performance straordinaria, nel corso della quale Valentino Rossi – tornato a esprimersi su ottimi livelli – ha dato battaglia, fermandosi a soli 84 centesimi dal rivale. Il ‘Dottore’ è stato protagonista di una grandissima prestazione sulla Yamaha, una delle tante di una carriera irripetibile, e oggi rinnoverà la propria sfida a Marquez, in un Gp che si preannuncia rovente, come l’estate che sta per concludersi.

La griglia di partenza

La prima fila di Silverstone verrà completata dall’altra Honda di Crutchlow, che ha fatto registrare un ritardo di 165 millesimi da Marquez.
A frenare Rossi è stato l’ultimo settore, come gli stesso ha ammesso dopo essere sceso dalla moto. “Anche oggi – ha confessato il nove volte campione del mondo – nell’ultima parte della pista, ho sofferto un po’, perché continua a scivolarmi la ruota nella penultima curva. Comunque, il secondo tempo mi va bene, anche se non sono contento del ritmo di gara”.

La seconda fila non resterà certo a guardare, con Vinales – quarto, a 400 millesimi – Lorenzo (quinti, a 458) e Dovizioso (sesto, a 631.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto