Torino addio: gli editori più grandi creano un altro Salone del libro a Milano

L’Associazione italiana degli editori ha deciso di creare una nuova società con la Fiera di Milano per promuovere la lettura a partire da una nuova manifestazione.
Si tratta di una specie di addio dei grandi editori Ssalone di Torino, che comunque continuerà a essere organizzato. Insomma l’anno prossimo potrebberpo esserci due manifestazioni dedicate ai libri.

“Facciano come vogliono, faremo un’altra ocsa”.

“L’amministrazione e la fondazione di Torino decida di fare quello che vuole – ha spiegato il presidente dell’Aie Federico Motta – Noi iniziamo un percorso nuovo”.

Il voto del consiglieri dell’Aie
In corso di Porta Romana a Milano, sede dell’Associazione italiana editori, la riunione dedicata alla decisione sul Salone del libro é durata due ore e mezza. Molti gli interventi che hanno preceduto il voto dei consiglieri del consiglio generale chiamati a pronunciarsi sui due progetti, quello di MiBook alla Fiera di Rho e quello del Salone del Libro di Torino, che sono stati presentati in anticipo.
Il voto si è chiuso con 17 sì a favore di Milano, 8 astenuti e 7 contrari. Hanno votato 32 consiglieri su 37.
Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto