Cimici nel letto: sono 2 i colori che le respingono, il verde e il giallo

Le cimici nei letti si combattono con i colori: in aiuto vengono infatti il verde e il giallo mentre sono evitare il nero e il rosso. La conferma arriva dai laboratori americani del professor Corraine McNeil che ha coordinato uno studio pubblicato dal Journal of medical entomology. La scoperta delle tonalità “respingenti” ora darà impulso a 2 linee di contrasto: trappole che non utilizzano componenti chimiche e tessuti adatti a combattere – ma ancora prima prevenire – le infestazioni.

aaacimiciletto

Il rosso ricorda i loro simili

Qual è però il motivo per cui le cimici amano alcuni colori e ne odiano altri? La risposta starebbe nell’istinto di sopravvicenza. “All’inizio del nostro studio”, ha detto McNeil, “ci eravamo convinti che la predilezione del rosso fosse legata al colore del sangue che è l’alimento che le tiene in vita. In realtà è molto più probabile che l’inclinazione sia dovuta alla tinta dell’animale stesso che tende a cercare i suoi simili e ad aggregarsi a loro”.

Il verde e il giallo ricordano l’ambiente aperto

Invece il verde e il giallo sono “in genere poco apprezzati anche da altri insetti come zanzare e pappataci. Il motivo dovrebbe essere collegato alla brillantezza di questi colori che quindi ricordano un ambiente naturale all’aperto, non accogliente per loro e nel quale non possono ambire alla sopravvivenza”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto