Pavia: ventiseienne gelosa colpisce al cuore il marito, è gravissimo

Una donna di 26 anni, in preda a un attacco di gelosia, ha accoltellato il marito, colpendolo al cuore con un coltello da cucina e riducendolo in fin di vita. È accaduto ieri sera a Vidigulfo, in provincia di Pavia.

Maria Boccasile, questo il suo nome, dipendente di una rosticceria, ha afferrato il coltello e si è scagliata contro il marito, Filippo Fortunati, un muratore di 34 anni. L’uomo è però riuscito a trascinarsi fuori dalla sua abitazione e a chiedere aiuto ai vicini. La donna è in stato di fermo.

Fortunati è stato ricoverato nella rianimazione del policlinico San Matteo di Pavia: le sue condizioni sono molto gravi. La moglie è stata fermata dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Secondo gli investigatori, la donna avrebbe agito in preda alla gelosia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto