Cioccolato sostenibile: Coop lancia il nuovo Solidal, coinvolti 12.000 produttori

Dieci varietà di cioccolato, comprese quelle biologiche, certificate Fairtrade. La lancia Coop con la nuova linea Solidal che coinvolge 12.000 produttori distribuiti tra Perù, Repubblica Dominicana e Madagascar. “Intendiamo rafforzare un modello sostenibile e cooperativo di fare impresa”, scrive la catena nella nota di presentazione, “e dimostrare che c’è un modo per superare i confini dello sviluppo, accorciando le distanze tra chi acquista e chi produce. Contiamo di trovare alleati i nostri soci e consumatori”.

C’è anche la produzione di canna da zucchero

Era già accaduto con il tè e ora la proposta del cioccolato comprende quello al latte, fondente, bianco, senza zuccheri aggiunti, con riso soffiato e con nocciole. Le varietà con zucchero di canna arrivano a comprendere anche agricoltori di Costa Rica, Mauritius e Swaziland. Per quanto riguarda i produttori locali inseriti nel programma Fairtrade, scrive ancora Coop: “La cooperativa Conacado in Repubblica Dominicana, ad esempio, ha perfezionato la qualità del cacao prodotto migliorando la tecnica della fermentazione”.

Come crescono le cooperative in loco

“Oggi sono circa 9.000 i membri di quella cooperativa che è diventata la principale impresa esportatrice del Paese e tra le dieci più grandi al mondo. Acopagro invece, la cooperativa che produce cacao in Perù, fa parte di quella rete di produttori, prima coinvolti nella coltivazione di cocaina, che, grazie ad un programma delle Nazioni Unite e all’intervento di Fairtrade, hanno convertito le produzioni illecite in coltivazioni bio e sostenibili”.

Settore in rapida crescita

Secondo l’ultimo report stilato da Fairtrade Italia, il valore dei prodotti venduti in Italia è pari a 99 milioni di euro con un incremento del 10% sull’anno precedente. Nel 2003 Questo valore non raggiungeva i 30 milioni. “Qui Coop ha sicuramente giocato da apripista”, ha detto Vladimiro Adelmi (nella foto sopra), responsabile della linea Solidal Coop. “È infatti in Coop che è stato venduto nel 1995 il primo prodotto equosolidale, il caffè per la solidarietà. Da allora, sono diventati 47 i prodotti della linea Solidal Coop”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto