È scattata l’ora legale: avete messo le lancette avanti di 60 minuti?

Da stanotte è tornata l’ora legale: tra le due e le tre le lancette sono andate avanti di 60 minuti. Un’ora di sonno persa, ma ci sarà l’intera domenica di Pasqua per recuperare. Intanto, avete messo “a posto” sveglie e orologi da muro e da polso?

Con l’ora legale, avviata nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo 2016, si risparmierà anche sui consumi elettrici. Fino alla notte tra il 29 e il 30 ottobre prossimi, quando sarà di nuovo valida l’ora solare in Italia, verranno assorbiti circa 580 milioni di kilowattora in meno, un quantitativo che corrisponde al fabbisogno medio annuo di oltre 200 mila famiglie.

aaaoralegale2

La stima della società Terna

Ad attestarlo è Terna, società che gestisce la rete elettrica nazionale. In termini di costo, il risparmio complessivo sarà di 94,5 milioni di euro considerando che un kilowattora costa in media al cliente finale circa 16,32 centesimi di euro al netto delle imposte.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto