Contro “l’ideologia gender”: lo spot che fa insorgere la rete (video)

Ci sono stati dubbi che fosse autentico, lo spot di ProVita, associazione che porta avanti battaglie come quelle anti aborto e di oltranzismo cattolico. Perché? Perché, per toni, contenuti, immagini, fotografia e qualità della recitazione sembrava satira. Invece il filmato di 45 secondi non è frutto di alcuna pulsione sarcastica, ma accompagna una campagna, “Petizione sull’educazione affettiva e sessuale nelle scuole”, organizzata con l’Associazione italiana genitori (Age), l’Associazione genitori delle scuole cattoliche (Agesc), il Movimento per la vita e Giuristi per la vita. Realtà che, in modo dell’innocenza dell’infanzia, si rivolgono al presidente della Repubblica e al presidente del consiglio per chiedono che “i nostri figli possano trovare nella scuola, non ideologie destabilizzanti come l’ideologia gender”. E sul web si sta scatenando l’ilarità.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto