Nuova perturbazione da oggi: attese piogge su Nord-Est, Toscana e Liguria

Tra oggi, lunedì 27 gennaio, e domani, martedì 28, è atteso il transito di una nuova perturbazione che “riporterà la pioggia soprattutto sul finire della giornata ad iniziare dai settori del Nord-Ovest e sulla Toscana più settentrionale”. Secondo le previsioni del sito IlMeteo.it, “tornerà anche a cadere la neve sui rilievi alpini centro occidentali a quote mediamente prossime ai 1000 metri. Sul Sud del Paese il quadro meteorologico si manterrà più tranquillo con generose schiarite al Centro-Sud”.

Da domani

Domani invece, la perturbazione farà un tentativo più deciso per dilagare maggiormente sull’Italia anche se i valori di pressione ancora relativamente alti ne inibiranno in parte gli effetti. Il meteo peggiore tuttavia si ritroverà “soprattutto sui rilievi alpini e prealpini dove potranno cadere piogge sparse ma soprattutto nevicate anche quote relativamente basse”. Si prevede anche “qualche piovasco atteso sull’alto Veneto, su gran parte del Friuli e sui settori centrali e del levante ligure dove ci attendiamo anche qualche temporale. Più asciutto invece il tempo sulla Val Padana salvo qualche debole pioggia in mattina tra la Lombardia e il basso Veneto”.

Sul Sud

Sul resto del Paese, si registrerà “una spiccata variabilità ma alcuni piovaschi potranno comunque bagnare l’Umbria, il sud del Lazio, la Campania fino all’area tirrenica calabrese e le aree interne della Sardegna. Spruzzate di neve inoltre non sono da escludersi anche sull’Appennino centrale intorno ai 1500-1600 metri di quota”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto