C’è un Sole con 5 pianeti uguali alla Terra

La vita nell’universo antichissima. Potrebbe provarlo la scoperta di 5 pianeti dalle dimensioni simili a quelle della Terra. Questo sistema solare, antico oltre il doppio del nostro, si è formato infatti 11,2 miliardi anni fa.

Il risultato, annunciato dall’Astrophysical Journal,  si deve al gruppo di ricerca guidato da Tiago Campante, dell’università britannica di Birmingham.

 

Intorno a Kepler 444

Il sistema solare più antico ruota intono alla stella chiamata Kepler 444. È il più antico che si conosca con pianeti grandi quando la Terra. Quando è nato il nostro pianeta, 4,5 miliardi di anni fa, i mondi rocciosi di questo sistema avevano già una volta e mezzo l’età che ha la Terra oggi.

 

L’ha scoperto il telescopio spaziale

A scoprire il sistema planetario è stato il cacciatore di pianeti della Nasa, il telescopio spaziale Kepler, che ha individuato i 5 mondi alieni mentre transitavano davanti al disco della loro stella. Per Campante la scoperta potrebbe avere implicazioni di grande portata: ”Ora sappiamo che i pianeti delle dimensioni della Terra si sono formati molto presto nella storia dell’universo, e questo potrebbe implicare l’esistenza di forme di vita molto antiche nella nostra galassia”.

Oltre che sulle origini della vita nell’universo il risultato potrebbe fare luce sull’era in cui sono cominciati a formarsi i primi pianeti. ”Questa scoperta – rileva – potrebbe adesso aiutare a individuare quella che potremmo chiamare ‘l’era della formazione dei pianeti”’.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto