Black Friday a rischio: da domani lavoratori Amazon in sciopero in Piemonte

Hanno scelto i giorni immediatamente precedenti al Black Friday i lavoratori Amazon delle sedi di Brandizzo (Torino) e Marene (Cuneo), addetti alla distribuzione merci, per incrociare le braccia. Secondo quanto riferiscono gli stessi lavoratori, la protesta è stata indetta dalla Uil Trasporti del settore logistica per denunciare “i carichi di lavoro estenuanti” e chiedere più sicurezza sul lavoro. Il pacchetto è di 16 ore di sciopero, da domani, mercoledì 27 novembre, che si terranno senza preavviso.

Truffe online dietro l’angolo, come difendersi

Prima di lasciarsi irretire dalle offert del Black Friday, i consumatori possono testare le proprie competenze in tema di sicurezza con il nuovo tool interattivo del team di specialisti Kaspersky. Kaspersky consiglia, inoltre, di seguire questi piccoli consigli per rimanere – e mantenere i propri clienti – al sicuro, nel momento di acquistare online. Questi i suggerimenti per gli utenti.

  • Affidatevi a una soluzione di sicurezza informatica solida, in grado di proteggere tutti i dispositivi che utilizzate per fare acquisti online.
  • Fate regolarmente il backup dei vostri dati per evitare che i vostri file personali vadano persi in caso diventino bersaglio di un attacco informatico.
  • Mantenete Windows e le altre applicazioni aggiornate.
  • Utilizzate password uniche e complesse per ogni account online. Se vi sembra troppo difficile, per questo Black Friday regalatevi un password manager.
  • Prestate maggiore attenzione quando usate il tuo dispositivo mobile per gli acquisti online. Gli URL abbreviati, spesso utilizzati perché comodi da mobile, possono nascondere bridge a siti rischiosi. Se non è possibile rimandare una transazione, disattivate il Wi-Fi e utilizzate i dati mobile; in caso contrario, attendete fino a quando non siete di nuovo su una connessione sicura.
  • Evitate di fare acquisti su siti web che sembrano sospetti o difettosi, non importa quanto siano vantaggiosi i loro saldi per il Black Friday.
  • Non cliccate sui link sconosciuti che ricevete nelle e-mail o nei messaggi sui social media, anche da persone che conoscete, a meno che non vi aspettaste il messaggio.
  • Fissate un limite sul vostro conto per le singole transazioni online e non superatelo.
  • Riducete la liquidità che tenete sui vostri conti bancari e online oppure utilizzate una carta prepagata per i pagamenti online. Maggiore è la disponibilità, più soldi possono esservi rubati dai truffatori.
  • Limitate il numero di tentativi di transazione sulla vostra carta di credito.
  • Attivate e utilizzate sempre l’autenticazione a due fattori (Verified by Visa, MasterCard Secure Code, ecc.).

Febbre da shopping per 9 italiani su 10

Il Black Friday si avvicina e tornala possibilità di aggiudicarsi prodotti a prezzi ultra scontati. L’iniziativa, che quest’anno cade il 29 novembre non è più prerogativa degli Stati Uniti. Ma come vivono gli italiani il Black Friday? Sono aggiornati su questo evento rispetto al resto dell’Europa? Groupon ha voluto indagare l’argomento attraverso una ricerca che ha coinvolto circa 6.500 utenti.

Cresce la consapevolezza

In base ai dati raccolti, gli italiani sono aggiornati sul Black Friday: il 93% degli intervistati dichiara di conoscere questo appuntamento. Un aumento di ben 6 punti rispetto allo scorso anno, che porta il Paese a essere allineato rispetto al resto dell’Europa. Troviamo, infatti, una percentuale di consapevolezza identica per gli spagnoli (93%) e molto simile per i tedeschi (95%), superati di poco dai polacchi (97%). In coda i francesi con una percentuale (86%) che comunque dimostra quanto il Black Friday sia parte anche della loro quotidianità.

Si cercano regali di Natale

Altro dato emerso: il Black Friday è diventato sinonimo di vera e propria “febbre da shopping”: ben il 92% dichiara di approfittarne per darsi agli acquisti e solo il 3% non vi partecipa perché lo ritiene una “follia consumistica”. L’obiettivo della quasi totalità degli italiani (82%) è, però, sfruttare questa giornata per aggiudicarsi il maggior numero di regali di Natale a un prezzo interessante e iniziare, così, la corsa ai regali per amici e parenti.

Le regole per non buttare soldi

Con l’aumento della notorietà di questa iniziativa, gli italiani sono diventati dei professionisti del Black Friday. Infatti il 77% fa ricerche in anticipo per monitorare tutti i prodotti più appetibili ed essere pronto, l’ultimo venerdì di novembre, ad acquistarli immediatamente se sono scontati. Sempre a conferma che il Black Friday è preso sul serio, troviamo un 19% che stabilisce un budget e crea una lista di prodotti per evitare di comprare cose che non servono. Solo il 4% ammette di “impazzire” e acquistare impulsivamente.

I vantaggi dell’online

Il Black Friday si conferma un’iniziativa digital anche per le modalità di acquisto prescelte: oltre la metà degli intervistati (51%) preferisce evitare la folla e fare shopping online comodamente da casa o dall’ufficio e il 31% utilizza lo smartphone per non perdersi nemmeno un’offerta e continuare la ricerca ovunque si trovi. Solo il 18% rimane fedele ai negozi fisici e non ha paura di tuffarsi nel caos di centri commerciali o di vie dello shopping.

Le categorie più gettonate

Ma quali sono le categorie di prodotto più acquistate dagli italiani durante il Black Friday? In cima alla classifica troviamo a pari merito moda-accessori e prodotti di elettronica con il 56% delle preferenze. In seconda posizione gli elettrodomestici (scelti dal 39%), seguono i prodotti di bellezza-salute (preferiti dal 32%), libri, musica e altri prodotti culturali (acquistati dal 22%) e i viaggi e vacanze (votati dal 18%). I prodotti che riscuotono meno successo sono i beni di lusso (con l’8% delle preferenze) e le gift card (6%).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto