Fontana di Trevi colorata in rosso sangue, fermato il vandalo

Ancora una volta l’acqua della Fontana di Trevi, a Roma, si colora di rosso. Il responsabile del gesto, Graziano Cecchini, non nuovo a questi blitz, è stato fermato dai vigili urbani di servizio nella piazza che lo hanno condotto negli uffici per gli accertamenti del caso. Secondo quanto si apprende, l’uomo sarebbe riuscito a eludere i controlli in piazza e a rovesciare all’interno della fontana un colorante rosso contenuto in una latta.

Interdetto l’accesso alla fontana

L’accesso alla Fontana di Trevi è stato interdetto da parte dei vigili urbani. Centinaia di turisti, incuriositi dal colore della fontana, ne approfittano per scattare foto e selfie mentre gli agenti della polizia locale stanno terminando di apporre i nastri per vietare l’accesso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto