E-commerce, multa da mezzo milione per 4 aziende: “Pratiche aggressive”

Mezzo milione di multa per 4 siti di commercio elettronico che sono stati riconosciuti responsabili di pratiche commerciali ingannevoli e aggressive. Lo ha deciso l’Antitrust nei confronti di Kgegl, Moonlooker, Il mercato dell’affare e Zionsmartshop dopo aver ricevuto numerose segnalazioni di consumatori che lamentavano, secondo una nota dell’Agcm, “comportamenti gravemente scorretti da parte di aziende specializzate nelle vendite on line”.

“Negati diritti dei consumatori, compreso il recesso”

In merito a questi comportamenti, prosegue l’Antitrus, “consistevano, in particolare, nella diffusione di informazioni non veritiere sulla disponibilità e sui tempi di consegna dei prodotti offerti e nell’opporre difficoltà di varia natura al rimborso delle somme pagate per prodotti che non venivano consegnati ovvero all’esercizio di alcuni diritti contrattuali dei clienti, come per esempio il recesso”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto