Novella 2000 e Visto verso la chiusura: “È colpa di Daniela Santanché”

Rischia di essere un’estate senza gossip, dopo che due testate storiche come Novella 2000 e Visto rischiano la chiusura. I comitati di redazione dei due settimanali puntano il dito contro Daniela Santanché (nella foto sotto), proprietaria della società editrice Visibilia, e si appellano a Silvio Berlusconi affinché non la candidi mai più nelle fila del centrodestra.

Collaboratori non pagati

Accade dopo che, scrive il cdr, “martedì 25 luglio Daniela Santanchè (supportata dal suo fidanzato, il principe Dimitri d’Asburgo Lorena) ha annunciato la liquidazione” (i due intanto sono in vacanza al mare, a Marina di Pietrasanta). Sedici i posti di lavoro a rischio, tra giornalisti e impiegati, mentre collaboratori e fotografi non sarebbero pagati da mesi. Inoltre non è stato versato il trattamento di fine rapporto a chi se n’è andato ricorrendo solo in un secondo tempo a piani di rateizzazione.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto