Tubi e scarichi ingorgati: si puliscono con sale, bicarbonato e bibite gassate

Prima di arrivare a prodotti aggressivi per intervenire sui tubi e scarichi intasati, c’è la possibilità di tenerli puliti senza acquistare disingorganti chimici. Lo si può fare preparando una soluzione composta in parti uguali di sale da cucina e bicarbonato di sodio (4 cucchiai ciascuno) da versare nel tubo del lavandino, del bidet, della doccia o della vasca da bagno.

Intervengono in 15 minuti

Dopo si versa anche aceto e si lascia che per 15 minuti i liquidi versati agiscano. Infine si fa scorrere acqua bollente che lavi via il tutto. È consigliabile ripetere l’operazione una volta al mese in modo da mantenere puliti i tubi senza attendere che si ostruiscano.

Per il water bastano anche meno

Se invece si tratta dello scarico del water, un aiuto arriva dalle bibite gassate, da versare nel sanitario lasciando agire. Il tempo perché abbiano effetto è di qualche minuto e vi si può ricorrere anche per gli intasamenti più problematici.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto