Tir travolge un cantiere nel savonese, 2 operai morti e 5 persone ferite

Tragedia sulla A10: un Tir ha sbandato, si è rovesciato ed ha invaso un cantiere nel tratto Savonese della autostrada A10 dove lavoravano alcuni operai. Due, secondo i vigili del fuoco, sono morti.

Le persone coinvolte, sempre secondo i vigili del fuoco, sarebbero sette.

Quattro feriti sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, due in “codice rosso” e due in “giallo” (le due persone che erano a bordo dell’auto, residenti a Borghetto Santo Spirito). Secondo le prime informazioni, tutti gli operai farebbero parte di una squadra che era arrivata da Ovada; uno dei feriti ha 32 anni e abiterebbe in provincia di Alessandria.

Gli operai uccisi dal camion sarebbero uno di 34 anni di Ovada e un collega residente in provincia di Asti, dove si era trasferito da poco.

Tra i feriti anche una coppia
Tra i feriti dell’incidente c’è anche una coppia di Borghetto Santo Spirito, Osvaldo E. e Orietta N., che viaggiavano a bordo della Opel colpita dal camion.

Intorno alle 11.30, un ultimo lavoratore ferito è stato portato in elicottero in ospedale: rimasto incastrato sotto alle ruote del tir, avrebbe una gamba amputata.

All’altezza di Albisola e Celle Ligure

L’incidente è avvenuto, poco dopo le 9, tra Albisola e Celle Ligure, in direzione di Genova, nello stesso punto dove ieri un camion era andato a sbattere contro il muro laterale della carreggiata prendendo fuoco e paralizzando il traffico per alcune ore.

Il cantiere dove sono stati travolti gli operai “era regolarmente segnalato”, fa sapere Autostrade, ed era stato allestito proprio per sistemare i danni causati dal precedente incidente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, anche con l’elicottero, i sanitari del 118, diverse ambulanze, polizia stradale e personale di Autostrade.

L’autostrada è stata chiusa al traffico e per chi transita in direzione Genova è stata consigliata l’uscita ad Albisola.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto