Maltempo: oggi breve tregua, domani “boom della neve”

Ancora precipitazioni anche nevose sulle pianure del Nord e forti temporali al Centro-Sud con temperature sol un po’ mitigate da forti venti di fohn. Oggi, invece, il maltempo concederà una tregu,a che sarà di breve durata perché subito di farà strada una nuova perturbazione.

Sabato

Lo annunciano gli esperti del sito IlMeteo.it secondo cui “sabato 26 gennaio l’alta pressione rimonterà temporaneamente, a partire dalle regioni occidentali, ragion per cui ci aspettiamo un tempo prevalentemente stabile e soleggiato su buona parte dell’Italia, con residue precipitazioni solamente su Puglia, Basilicata e sulle coste tirreniche della Sicilia, in rapido esaurimento peraltro già dalla mattinata”.

Domenica

Ma un nuovo vortice ciclonico in arrivo dalla Scandinavia porterà già nella mattinata domenica le prime piogge in Toscana e sul Lazio. Nel corso della giornata nevicate sull’arco alpino fino a quote molto basse e localmente fino in pianura tra Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. “Dal pomeriggio”, fa sapere IlMeteo.it, “verranno raggiunte anche le principali città dell’Emilia Romagna, con accumuli attesi oltre i 5 centimetri a Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna, per un nuovo boom di neve”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto