Cercava la moglie a Chi l’ha visto?, ora è accusato di averla uccisa

Era andato più volte a Chi l’Ha visto? Chiedendo a tutti notizie sulla moglie scomparsa, ma ora Michele Buoninconti, marito di Elena Ceste, la donna trovata morta nelle campagne dell’Astigiano, è indagato per omicidio e occultamento di cadavere. Il marito della casalinga di Costigliole d’Asti trovata morta nei giorni scorsi è indagato.

Il corpo non lontano da casa
Il provvedimento è stato notificato al marito della casalinga di Costigliole d’Asti nella sua abitazione, non lontano dal luogo del ritrovamento del cadavere della moglie, avvenuto il 18 ottobre, nove mesi dopo la scomparsa.

Un Comitato per Elena su Facebook

“Ora non è il momento di piangere. Ora dobbiamo far tremare chi ti ha fatto del male. Io sarò il suo incubo… il desiderio di giustizia è troppo forte…”: continuano, su Facebook, i commenti di Morena Deidda, amica del cuore di Elena Ceste, la donna scomparsa il 24 gennaio il cui cadavere è stato trovato sabato nelle campagne dell’ Astigiano. Sul social network, l’amica della mamma di Costigliole d’Asti aveva creato il gruppo Insieme per Elena, insieme per la verità, che ha raggiunto oltre 5.000 follower.

 

“Ora tanta gente starà zitta…”
Hanno scritto le amiche di Elena, subito dopo il ritrovamento e l’identificazione del corpo: “24 ottobre 9 mesi, oggi è venerdì….ora abbiamo la certezza che non avevi abbandonato i tuoi figli, che non eri in giro per il mondo.
Eri li in un fosso…..a pochi metri da casa…..
Ora forse tanta gente finalmente starà zitta…..
È il momento di riscattare la tua immagine che in questi mesi è stata infangata. Non meritavi questa fine…”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto