Scossa di 3.3 a Caldarola (Macerata), polemico il sindaco: “Nessuno ne parla”

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata avvertita stamani alle 5,44 a Caldarola, uno dei comuni maceratesi del cratere sismico. La scossa è stata seguita da un altro terremoto di magnitudo 2.5 alle 7,22.

Non si registrano nuovi danni al momento, ma, dice il sindaco Luca Giuseppetti (nella foto qui sopra), ”qui, a Caldarola e in provincia il terremoto continua, tutti i giorni, la scossa si è sentita eppure di noi non parla nessuno. Amatrice, Norcia… per i media noi non esistiamo”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto