Rio apre il villaggio olimpico, ma manca ancora tutto

Mentre il Cio dà via libera alla partecipazione della Russia alle Olimpiadi brasiliane che iniziano il prosismo 5 agosto, non mancano i problemi al villaggio olimpico.

“Parte degli appartamenti è in ritardo – ammette il comitato organizzatore -, operai continueranno a lavorare 24 ore al giorno per risolvere i problemi”.

L’Italia ha dovuto appaltarsi alcuni lavori in proprio

L’Italia è stata costretta ad appaltare lavori in proprio per completare la sua palazzina, mentre alcuni Paesi non sono proprio entrati. “Altri atleti – aggiunge Rio 2016 – saranno piazzati nei locali pronti sebbene non destinati al loro Paese”.

a-riotre

La denuncia dell’Australia: “È inabitabile”

“Il villaggio è inabitabile, le condizioni sono pessime, ci sono problemi dal punto di vista idraulico, elettrico e del gas”.

Tra i paesi che oggi non sono riusciti a entrare nel villaggio olimpico c’è l’Australia, il cui Comitato olimpico ha poi diffuso una nota in cui spiega le condizioni della struttura. “I nostri atleti, alcuni dei quali arriveranno domani, inizialmente staranno in albergo – continua la nota -: qui nelle stanze del villaggio ci sono docce e sanitari che non funzionano e allagamenti vari.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto