Il videomessaggio di Letizia Leviti. le musiche di Battiato e Vasco ai funerali

Ultimo abbraccio ieri nel tardo pomeriggio alla giornalista di Sky Tg 24 Letizia Leviti, mrota a soli 45 anni per un terribile male. La chiesa di San Nicolò, a Bagnone in Lunigiana, era affollata da 500 persone. Sulla bara di legno chiaro al centro della chiesa davanti all’altare maggiore il marito Giovan Battista Varoli, direttore d’orchestra, ha deposto una rosa rossa e cinque fogli con i disegni dei tre figli.

La cerimonia officiata dal parroco don Marco Giuntini (nella foto col marito) e don Piero Cantoni, per volere della giornalista è stata accompagnata – oltre che dalle musiche rituali – anche da due brani musicali di Franco Battiato e  di Vasco Rossi.

a-funeralidue

Al termine della messa i sacerdoti hanno fatto ascoltare il commovente videomessaggio, lasciato da Letizia Leviti e che potete vedere qui sotto.

a-funerali

In tanti presenti in chiesa

Ai funerali hanno partecipato, assieme a tanti cittadini comuni, il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’ex direttore di Sky Tg 24 Emilio Carelli, i giornalisti del network Andrea Bonini e Carlo Imbimbo, il procuratore della Repubblica di Massa, Aldo Giubilaro e i sindaci lunigianesi Mastrini, Manenti, Folloni, Bellesi.

La notizia dlela morte data dall’ex direttore su Twitter

È morta la giornalista di Sky TG24 Letizia Leviti. Aveva 45 anni. Ne ha dato l’annuncio su Twitter l’ex direttore del telegiornale, Emilio Carelli, che scrive: “Addio Letizia Leviti, amica meravigliosa, collega di grande talento. Resterai sempre nei nostri cuori @SkyTG24”.

Si è spenta nella sua casa di Massa Carrara

Letizia Leviti si e’ spenta nella sua casa di Bagnone (Massa Carrara), in Lunigiana dopo una malattia che l’aveva colpita due anni fa. Nel 2009 si era candidata a sindaco proprio a Bagnone a capo di una lista civica sostenuta dal Pdl. a-levitidue

Due lauree e tre figli

Dopo la laurea in filosofia e quella in filologia, nel 1995 aveva iniziato a collaborare con diversi giornali, tra cui il ‘#CorriereApuano’ e ‘#LaNazione’ a Pisa e Carrara.

Vincitrice di un concorso per giornalisti al #ParlamentoEuropeo, divenne responsabile dell’ufficio stampa della Scuola superiore di studi e di perfezionamento Sant’Anna di Pisa.

Lascia tre figli ancora piccoli e il marito Giovan Battista Varoli, noto direttore di un’orchestra di musica classica.

a-levitiguerra

Ha fatto anche l’inviata di guerra

Giornalista professionista dal 2003, è stata nella redazione romana di Sky TG24 prima in veste di conduttrice e poi di inviata di guerra (come mostra la foto qui sopra). Ha pubblicato diversi libri di carattere letterario e di costume e curato alcune antologie di poesie che contengono anche suoi brani. A Carrara ha presentato diverse edizioni del festival “Convivere”.

 

Oggi i funerali

I funerali avranno luogo domani alle 17,30 nella chiesa di San Nicolò a Bagnone.

La giornalista ha voluto dire addio con un commovente videomessaggio. Potete vederlo cliccando qui.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto