Ancora temporali, ma nel weekend arriva un’ondata rovente dall’Africa

Nell’ultima settimana di giugno l’Italia sarà attaccata a Est da una nuova circolazione depressionaria situata tra Albania e Grecia. A Ovest, invece, alta pressione combattuta da correnti fredde che scendono dalla Finlandia puntando verso il Carso. Secondo gli esperti del sito IlMeteo.it, è questa situazione a determinare nuovi temporali e temperature che restano sotto la media.

Le previsioni fino a mercoledì

Oggi, lunedì 25 giugno, piogge e temporali bagneranno il Nord-Est, le regioni centrali come l’Umbria, le Marche e il Lazio fino a Roma, la Sardegna su cagliaritano, nuorese, Ogliastra, la Sicilia e la Calabria. Tra domani e dopo, 26 e 27 giugno, precipitazioni intense su Puglia, Calabria, Basilicata, localmente le coste dell’Abruzzo e del Molise e infine il messinese.

Da sabato si cambia

Sul resto del Centro e al Nord, invece, l’aumento della pressione riporterà il un po’ di sole con un graduale aumento delle temperature. Anche al Sud il tempo è destinato a migliorare gradualmente con il sole che tornerà a prevalere su gran parte delle regioni a partire da venerdì 29 giugno. Dal weekend di sabato 30 Giugno e domenica 1° Luglio – annunciano gli operatori del sito IlMeteo.it – l’anticiclone africano tornerà ad invadere il nostro Paese con temperature che si preannunciano roventi in una escalation termica rapida ed intensa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto