Stangata Vodafone: dal 27 maggio da 0,69 a 1,49 euro per le ricaricabili

Rincari in vista per i clienti Vodafone. A partire dal prossimo 27 maggio, infatti, le tariffe delle offerte ricaricabili passeranno da 0,69 euro a 1,49 euro. Secondo l’operatore, si tratta di un adeguamento che garantirà la qualità degli investimenti sulla rete e gli utenti stanno ricevendo un messaggio in cui si dice loro che è possibile “recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali fino al giorno prima della variazione contrattuale”.

Per chi ha telefoni e tablet

“I clienti che hanno un’offerta che include telefono, tablet, mobile wi-fi”, prosegue la comunicazione di Vodafone, “o prevede un contributo di attivazione a rate, potranno continuare a pagare, a seconda dell’offerta, le eventuali rate residue addebitate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento prescelto”.

Come recedere

Per chi decide di recedere, lo può fare inviando una comunicazione attraverso il sito variazioni.vodafone.it o via raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190, 10015 Ivrea, Torino. C’è anche la possibilità di recedere via Pec all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it, chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando il modulo nei negozi Vodafone.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto