Suicida a 19 anni Sawyer Sweeten, la baby star di Tutti amano Raymond

Tragedia inattesa nel mondo della tv Usa. Sawyer Sweeten, 19 anni, ma da giovanissimo già star della serie tv “Tutti amano Raymond”, si e’ tolto la vita.

Sweeten (nella foto) si è ucciso con un colpo alla testa mentre era in visita dai suoi genitori in Texas. Il giovane interpretava il ruolo di Geoffrey Barone nella fortunata serie andata in onda su Cbs dal 1996 al 2005 (in Italia è stata mandata in onda da Canale 5 e dal canale satellitare Sky, Comedy Central). Nel cast della sitcom sulla famiglia Barone anche il gemello Sullivan e la sorella Madylin.

 

Una terribile tragedia

“Questa mattina – ha detto ieri la sorella di Sawyer in un comunicato – c’è stata una terribile tragedia nella nostra famiglia. Siamo sconvolti nel dire che il nostro amato fratello, figlio e amico Sawyer Sweeten si è tolto la vita”.

 

In tv da quando aveva 18 mesi

Sweeten iniziò la sua carriera in tv a soli 18 mesi, appunto come uno dei protagonisti di “Tutti amano Raymond”.

La serie parla di una famiglia statunitense di Long Island. Il protagonista Ray Barone (interpretato da Ray Romano) e’ un giornalista sportivo che abita insieme a sua moglie Debra Barone e i suoi tre figli (Ally e i due gemelli Geoffrey e Michael).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto