Vestito da monaco medievale violentò una ragazza, arrestato

Vestito da monaco medievale con una tunica nera avrebbe stordito una ragazza a forza di ‘shottini’ alcolici in discoteca, durante una festa di carnevale, e poi l’avrebbe stuprata in una camera d’albergo.
Queste le accuse che hanno portato all’arresto di un ragazzo casertano di 23 anni, indagato per violenza sessuale e rapina.

Intervento dei carabinieri

I carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere. Il 14 febbraio la ragazza si svegliò in un hotel senza ricordare nulla. Un’amica ne aveva denunciato la scomparsa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto