Soia non dichiarata in etichetta: via il gelato alla mandorla Fior Fiore

Presenza di allergeni non dichiarati in etichetta e, più precisamente, di soia. È la ragione per la quale il ministero della Salute e Coop hanno richiamato un lotto del gelato alla mandorla Fior Fiore prodotto a Bentivoglio, in provincia di Bologna, venduto nella vaschetta da 300 grammi. Il lotto segnalato dal ministero è contrassegnato dal codice L6270629 con scadenza a fine giugno 2021. Coop ha aggiunto le confezioni che scadono da maggio a settembre 2021.

Numero verde per informazioni

“Il prodotto è pericoloso per la salute solo per gli allergici alla soia”, si legge sul sito del ministero mentre Coop aggiunge: “Invitiamo i consumatori intolleranti che l’avessero acquistato a non utilizzare il prodotto e restituirlo al punto vendita per il rimborso”. Ulteriori informazioni sono disponibili chiamando il numero verde 800.80.55.80.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto