Seveso: strangola la compagna di 29 anni davanti ai figli, arrestato uomo di 56

Un uomo di 56 anni, Vittorio Fernando Vincenzi, ha strangolato la compagna di 29 anni, Elizabeth Huayta, al termine dell’ennesima lite avvenuta nella loro casa di Seveso (Monza), poco dopo mezzanotte di ieri. A quanto si apprende la coppia, lui italiano e lei peruviana, da qualche tempo aveva problemi e si stavano separando, ma l’uomo non accettava la situazione.

a-seveso02

L’uomo cercava di nascondere il corpo

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Seregno, intervenuti sul posto su segnalazione dei vicini di casa dei due, la lite culminata in tragedia è avvenuta mentre i due bambini della coppia erano in casa. Quando i carabinieri hanno bussato al loro appartamento, l’uomo stava tentando di nascondere il corpo della compagna dietro un mobile. I militari lo hanno arrestato per omicidio in flagranza di reato.

Femminicidio alla vigilia della giornata contro la violenza

L’ennesimo femminicidio è avvenuto alla vigilia della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ci sarà domani, venerdì 25 novembre (sabato a Roma è fissata la manifestazione). Solo nei primi 10 mesi del 2016 sono state 116 le donne uccise in tutta Italia, più di una ogni tre giorni. Il primato va alla Lombardia con 20 delitti, una ogni due settimane.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto