Grillo? Proprio ieri ha divorziato da Farage: “Noi siamo per l’Ue”

Sempre controcorrente. Mentre Nigel Farage, leader dell’Ukip e uno tra i vincitori in Gran Bretagna della Brexit, si accingeva a presentarsi ai microfoni e alle tv come il trionfatore del referendum Beppe Grillo – che si era “apparentato” a lui nel Parlamento europeo, ne prendeva le distanze sul suo blog.

aa-farage

“Per il Movimento 5 Stelle l’Italia dovrebbe uscire dall’UE?”: era l’ultima delle 10 domande del blog di Grillo. E questa la risposta del leader del Movimento 5 Stelle:
“Il Movimento 5 Stelle è in Europa e non ha nessuna intenzione di abbandonarla. Se non fossimo interessati all’Unione Europea non ci saremmo mai candidati; qui, invece, abbiamo eletto la seconda delegazione italiana. L’Italia è uno dei Paesi fondatori dell’UE, ma ci sono molte cose di questa Europa che non funzionano. L’unico modo per cambiare questa “Unione” è il costante impegno istituzionale, per questo il Movimento 5 Stelle si sta battendo per trasformare l’UE dall’interno”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto