Theresa May in lacrime annuncia l’addio per il 7 giugno

La premier britannica Theresa May ha annunciato le dimissioni da leader del partito conservatore per il 7 giugno esprimendo “rammarico” per non essere riuscita ad attuare la Brexit e affidandone la realizzazione al suo successore alla guida dei Tory, che dovrà essere eletto nelle successive settimane per poi subentrarle come primo ministro a Downing Street.
Ieri i britannici hanno vitato alle europee, ma i risultati saranno comunicati dopo la chiusura delle urne negli altri paesi europei.

Il discorso finisce in lacrime

Theresa May ha concluso in lacrime il discorso in cui annuncia le sue dimissioni da Downing Street: “Ho servito il Paese che amo”, rivendica prima di girarsi e di rientrare attraverso il portoncino al numero 10.
 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto