Xtribe: addio carte di credito e spese di spedizione, ora si compra e si vende con un’app

Una app per acquistare, barattare e noleggiare prodotti senza carta di credito e senza spese di spedizione. Si chiama Xtribe ed è una piattaforma per tablet e smartphone Android ed Apple ideata da Mattia Sistigu, 31 anni, e sviluppata in chiave social da ragazzi italiani, Enrico dal Monte, 30, insieme a Marco Paolucci, 33. Come funziona?

aaaxtribe02

Sistema basato sulla geolocalizzazione

Dal display del proprio dispositivo mobile è possibile visualizzare i prodotti e servizi vicini a sé grazie a un sistema di geolocalizzazione. Quindi si può fissare un appuntamento con il venditore e concludere l’affare nel più breve tempo possibile.

aaaxtribe01

Numerose le città presenti

Del team nato intorno a Xtribe ci sono altre due collaboratrici, Giulia Biancalana, 31 anni, curatrice delle grafiche e del design dell’app, e Roberta Frulla, 33, social media manager. E diverse sono le città già raggiunge dal servizio che punta ad utenti tra i 16 a 35 anni. Tra queste, Torino, Roma, Napoli e Milano dove i negozi affiliati sono oltre 330.

Novecento annunci già pubblicato

Nel complesso, i punti vendita hanno superato quota 500 e 900 sono gli annunci presenti con un migliaio di immagini inserite in vetrine e gallerie.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto