Ascolti tv: Harry Potter al 16,3% batte Montalbano che su Rai1 arriva al 15% (video)

È arrivato secondo nella sfida dello share il film tv di Rai1 “C’era una volta Vigata – La concessione del telefono”, che ha conquistato 4.118.000 spettatori pari al 15% di share. Prima di questo lungometraggio si è classificato su Italia 1 “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” ha intrattenuto 4.412.000 spettatori (16.3%). Terzo classificato della serata sul piccolo schermo è Canale 5 con “La vita è una cosa meravigliosa”, che ha raccolto davanti al video 2.617.000 spettatori (10% di share).

“La concessione del telefono”: romanzo storico di Camilleri stasera su Rai1, le notizie del 23 marzo 2020

Le lettere del maldestro Filippo Genuardi, commerciante di legnami, sono “pompose, ricche di aggettivi e come di piaggeria, inviate in numero spropositato al prefetto Vittorio Marascianno per ottenere la linea telefonica”. A raccontarlo è l’attore siciliano Alessio Vassallo, protagonista de “La Concessione del telefono” in onda su Rai1 oggi, lunedì 23, in prima serata.

Regista Roan Johnson

Dopo il successo di “La mossa del cavallo” e “La stagione della caccia”, l’immaginifico mondo dei romanzi storici ambientati a Vigàta nato dalla magica penna di Andrea Camilleri (autore di tutti i libri sul commissario Montalbano) torna in tv, arena di una nuova avventura. Dietro la macchina da presa il regista anglo-pisano Roan Johnson (già regista de “La stagione della caccia).

Ancora la Sicilia

Il film tv, tratto dall’omonimo romanzo del grande scrittore siciliano scomparso a luglio, è ambientato in Sicilia nella seconda metà dell’Ottocento, una produzione Palomar in collaborazione con Rai Fiction, prodotto da Carlo degli Esposti, Nicola Serra, Max Gusberti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto