Sesso: gli effetti del piacere durano due giorni

Altro che qualche secondo di estasi: gli effetti benefici di un orgasmo durano anche due giorni. Gli addetti ai lavori lo chiamato “afterglow” (riverbero piacevole) ed è stato individuato dagli psicologi della Florida State University coordinati da Andrea Meltzer (nella foto sotto). In un articolo pubblicato su Psychological Science, si ribadisce che “l’atto sessuale ha effetti molto importanti sull’organismo”. Quali?

“Produce ormoni che cementano la coppia”

“L’ipotalamo produce endorfina, molecola che è sinonimo di benessere”, spiega Emmanuele Jannini (sotto), docente di sessuologia all’università romana di Tor Vergata e presidente dell’Accademia italiana della salute della coppia. “Inoltre crea dopamina, l’ormone che va di pari passo sia con l’eccitazione sessuale che con l’innamoramento; testosterone, sostanza che dà energia e aggressività positiva; e infine ossitocina, insieme al suo equivalente maschile vasopressina: ormoni che hanno la funzione di cementare la coppia. Un rapporto sessuale dà una carica pari a quella di una pallina da flipper”.

Sono 214 le coppie sposate prese in esame

La ricerca pubblicata Psychological Science è stata condotta su 214 coppie americane appena sposate per un tempo di due settimane. “Un tempo”, aggiunge Jannini, “definivamo come rapporto soddisfacente solo quello che culminava con un orgasmo. Oggi abbiamo allargato questa definizione. Parliamo di rapporti in cui si prova piacere e si presta attenzione al piacere dell’altro, cosa che peraltro è tipica solo della nostra specie. Basta questo per sperimentare gli effetti benefici del sesso”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto