È morto Johan Cruijff, a 68 anni ha perso la sua partita col cancro

È morto Johan Cruijff. Se ne va a 68 anni uno dei più grandi campioni del calcio mondiale, il Pelè Bianco come lo definì Gianni Brera.

Il fuoriclasse, prima grande calciatore, poi ottimo allenatore che diede al Barcellona l’impronta che l’ha portato ai grandi fasti anche dopo di lui.

Famoso il suo motto: “La creatività non fa mai a pugni con la discipòina”.

Johan è deceduto a Barcellona all’età di 68 anni. Da tempo era malato di cancro ai polmoni. L’annuncio della sua scomparsa è stato dato sul suo sito ufficiale.

aaaacruidue

L’annuncio sul suo sito ufficiale

aaaacruyftre

“Il giorno 24 marzo Johan Cruijff è morto a Barcellona circondato dall’affetto dei suoi familiari, dopo una dura battaglia contro il cancro. È con grande tristezza che chiediamo di rispettare la privacy della famiglia durante il periodo di lutto”: questo il messaggio apparso sul sito del fuoriclasse olandese, con cui è stata data la notizia della sua scomparsa, arricchita dal fotomontaggio, che mostra il fuoriclasse prima con la maglia “orange”  della nazionale olandese, poi con quelle dell’Ajax e del Barcellona e – infine – da allenatore.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto