Sandro Ruotolo senatore nelle elezioni suppletive di Napoli

Sandro Ruotolo è stato eletto senatore nelle elezioni suppletive che si sono svolte ieri a Napoli. I candidati in campo erano 5: Giuseppe Aragno di Potere al Popolo, l’esponente del centrodestra Salvatore Guangi, il civico Riccardo Guarinocon il suo Rinascimento partenopeo, il portavoce M5S Luigi Napolitano e Ruotolo, sostenuto dal Pd, dal movimento demA che fa capo al sindaco di Napoli de Magistris e da un pezzo della sinistra. E proprio il giornalista è il vincitore della tornata elettorale: il candidato della sinistra, infatti, ha raggiunto il 48,45% davanti a Guangi (24,06%) e a Napolitano (23,23%).

Bassissima l’affluenza, ferma al 9,52%. Meno di un elettore su dieci s’è recato al voto nei quartieri di Arenella, Barra, Miano, Piscinola-Marianella, Poggioreale, Ponticelli, San Carlo, San Giovanni a Teduccio, San Pietro a Patierno, Scampia, Secondigliano, Vicaria e Vomero.

Il risultato di Ruotolo è significativo anche per le polemiche che avevano diviso la sinistra napoletana.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto