Perse una gamba per un’infezione: modella torna a sfilare con la protesi in vista

Qualche anno fa la tragedia: l’amputazione della gamba destra dal ginocchio in giù a causa di un’infezione provocata dallo staphylococcus aureus e degenerata in cancrena. A provocare la complicazione era stato una reazione tossica all’assorbente interno. E ora ha deciso che nessun’altra donna deve vivere ciò che è capitato a lei: dopo aver fatto causa all’azienda che produzione gli assorbenti e che non aveva riportato alcun rischio sulla confezione, ora è tornata a sfilare senza nascondere la protesi.

aaamodellaprotesti02

L’unica rinuncia: le scarpe con il tacco

Lo ha fatto prima posando per il catalogo delle vacanze di Nordstrom e poi al New York fashion week per il marchio Chromat. Le immagini, pubblicate sul suo account Instagram, mostrano la protesi color oro e una rinuncia davvero marginale: invece di scarpe con il tacco, ha optato per un comodo paio di anfibi neri. Oppure, in tenuta più sportiva, per scarpe da basket e calzettoni.

aaamodellaprotesti03

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto