Roma: Virginia Raggi, avvocato di 37 anni, candidata sindaco dei 5 Stelle

Virginia Raggi è la candidata a sindaco di Roma del Movimento 5 Stelle. E potrebbe diventare anche sindaco della Capitale, visto l’andamento attuale dei sodaggi.

La Raggi ha 37 anni e fa l’avvocato. Ex consigliere comunale, ha vinto le “Comunarie” online che hanno visto la partecipazione di 3.862 iscritti al Movimento romano di Grillo. con il 45,5% dei voti, pari a 1.764 preferenze, precedendo Marcello De Vito con il 35% pari a 1.347 vot

Il curriculum vitae di Virginia

Sposata con Andrea Severini, anch’egli attivista del movimento, Virginia Raggi ha un figlio di tre anni e mezzo.

Nata e cresciuta nel centralissimo e popolare quartiere San Giovanni – Appio Latino fino all’età di 26 anni, poi “emigrata per amore ad Ottavia, dove vivo attualmente”, si legge nella sua scheda sul blog di Grillo.

Studi al liceo scientifico Newton e successivamente alla facoltà di Giurisprudenza – Univesità di Roma Tre.

Trascinata nel 2011 dal marito nel Movimento

Raggi è entrata nel Movimento a marzo del 2011 convinta dal marito. È entusiasta della sua precedente esperineza nei Gruppi di Acquisto Solidale (GAS). Marito e moglie hanno  costitutio inizialmente, nel Movimento di Grllo,  il Gruppo del XIX Municipio.

“Da quando sono diventata mamma – afferma –  i miei sogni sono piuttosto precisi: desidero fortemente un mondo migliore per mio figlio, dove migliore significhi rispettoso della persona e dell’ambiente, prima di tutto”.

Qui un video in cui lancia la sua candidatura romana.

L’esito delle Comunarie

Questo l’esito delle Comunarie per Roma:

Raggi Virginia: 45,5%, pari a 1.764 voti

De vito Marcello: 35%, pari a 1.347 voti

Stefano Enrico 9,5%, pari a 369 voti

Ferrara Paolo 6%, pari a 233 voti

Zotta Teresa Maria 4%, pari a 149 voti

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto