Torna Heidi in 3D, ma è troppo magra (i video)

Heidi ha superato i 40 anni, ma torna in versione 3D e con una silhouette più slanciata rispetto a quella del personaggio giunto in Italia nel 1978 (in basso il video della sigla e quello del trailer). Per questo, ancor prima di andare in onda, viene bocciata dal pubblico tedesco che affida a Twitter le sue proteste: “Per voi nulla è sacro”, riferito alla rete Zdf, “Bella? Per niente”, scrive qualcun altro e ancora c’è chi non sopporta di vedersi rivisitare i miti cullati da bambino: “Vi sarei grato se la smetteste di rovinarmi l’infanzia che ho avuto”.

Il flop in Germania: non piace la nuova serie

Insomma non piace il personaggio della bambina che vive sulle Alpi e che viene trascinata in città per accudire la povera Clara, inchiodata su una sedia a rotelle. La nuova serie, con un design al passo con i tempi, è già in programmazione sulla rete tedesca, partita con le 39 puntate da 26 minuti ciascuna. In attesa che il cartone animato arrivi da questa parte delle Dolomiti il prossimo autunno, c’è chi non riesce a digerire le nuove forme della bambina più famosa degli anni Ottanta.

Rispettata trama e personaggi originali

Troppo magra, per molti, nonostante le guance tornite e rosee, e non consola nemmeno il rispetto dei personaggi dell’anime che, nella versione originale, porta firme del calibro di quella del giapponese Miyazaki. Tornano, dunque, il nonno, l’amichetto Peter, il fidato cane Nebbia, Clara che ritrova nuova vita sulle montagne e l’immancabile istitutrice, l’arcigna signorina Rottenmeier. Per sapere cosa ne pensano gli italiani, si tornerà sull’argomento dopo l’estate.

 

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto