Emilia-Romagna: mai più all’asilo senza vaccinazione

Adesso è legge, ed è la prima varata da una Regione italiana: per poter frequentare gli asili nido dell’Emilia-Romagna i bambini dovranno essere vaccinati. Lo prevede il progetto di legge della Giunta regionale di riforma dei servizi educativi per la prima infanzia, approvato ieri dall’Assemblea legislativa.

La legge è passata con 27 voti favorevoli (Pd), 5 contrari (M5s) e 10 astenuti (Sel, Ln, Fdi, Fi).

Contrario il Movimento 5 Stelle, astenuta la Lega Nord

L’articolo 6, quello che introduce l’obbligatorietà dei vaccini, è stato votato da Pd, Sel, Fdi, Fi. Contrario il M5s, astenuta la Lega.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto