Harry e Meghan Markle incinta in Australia: “Speriamo che sia femmina”

“Congratulazioni, spero che sia femmina”: l’entusiasmo che ha accompagnato Harry e Meghan in Australia, a pochi giorni dall’annuncio della gravidanza della duchessa del Sussex, può essere sintetizzato in questa frase urlata da una spettatrice in mezzo alla folla verso il principe, impegnato in una fase dell’Invictus Games. Entusiasmo a cui lo stesso Harry ha risposto, sorridente: “Lo spero anch’io”.

Rilanciato in tutto il mondo

L’episodio del simpatico botta e risposta è stato ripreso durante una tappa del tour della coppia reale in Australia, Nuova Zelanda, Fiji e Tonga – in particolare, sull’isola di Fraser (al largo della costa orientale del Queensland) – e, dopo essere stato pubblicato su Twitter, è stato rilanciato dalla stampa internazionale.

Un’agenda troppo fitta

Un’agenda troppo densa di appuntamenti per una donna al terzo di mese di gravidanza: Meghan Markle è stata costretta a cancellare un impegno stamani a Sidney. Lo riferisce Kensington Palace, precisando che “nei prossimi due giorni l’agenda della duchessa sarà sfoltita”.
Subito dopo l’annuncio della gravidanza, Meghan e il principe Harry sono partiti per un visita in Australia, Nuova Zelanda, Fiji e Tonga che si concluderà tra dieci giorni. Ma, evidentemente, qualcuno ha esagerato nel prevedere tanti impegni concentrati in poco tempo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto