Vasco in grandissima forma, stasera il bis a Bologna, il percorso dei bus deviati (video)

Canterà anche stasera nella “sua” Bologna, dopo la straordinaria prima serata al Dall’Ara di ieri sera, lunedì 22 giugno. Parliamo di Vasco Rossi, che ha già incassato a San Siro il primo grande successo del suo Live Kom ‘015.
Il Blasco torna a esibirsi allo Stadio Dall’Ara, in due appuntamenti, entrambi sold-out da tempo. Sono poche infatti le tappe del suo tour 2015 (dopo Bologna ne restano altre 7), e nel capoluogo arriveranno fan da tutta la regione e non solo.

 

aaaavascouno

Centinaia i fan arrivati da Zocca

Centinaia di fan della rockstar arrivati dal suo paese, Zozza. Alcuni sono stati visti accampati fuori dallo stadio già da venerdì scorso e hanno passato tutte queste notti in tenda e sacco a pelo, per aspettare l’apertura dei cancelli e guadagnare la prima fila sotto il palco. Ieri mattina sono arrivati gli altri alla spicciolata e dal primo pomeriggio erano diverse migliaia intorno allo stadio.

Vasco, ieri sera, è parso in grande forma e sembrano lontanissimi i problemi di salute che lo avevano attanagliato appena pochi mesi fa. Una vera e propria rinascita sui palchi di mezza Italia, la sua.

Due ore e mezza di musica, una trentina di canzoni, due medley, cori dei suoi fan anche per i pezzi nuovi. Insomma è andata benissimo. E stasera il bis.

 

Tutti in autobus
Anche in occasione del concerto di oggi, martedì 23 giugno, saranno effettuate corse supplementari della linea bus 21 dalla fermata Stazione Centrale (indicate con 21/), dalle ore 15 fino all’inizio del concerto e corse, al termine del concerto, dallo Stadio alla Stazione.

 

Strade bloccate per due giorni
La società di trasporto Tper ricorda, inoltre, che dalle ore 13 di lunedì alle ore 00,40 di martedì, in occasione dei concerti, il tratto della via Andrea Costa compreso tra la Rotonda Bernardini e via della Barca sarà chiuso al transito veicolare. Pertanto, i bus delle linee interessate effettueranno deviazioni di percorso, che potete vedere qui.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto