Bambini: Piccola guida per ecoschiappe

Comincia con il fastidioso gocciolio di un rubinetto, la breve avventura di un signore grasso, pigro, distratto, un po’ menefreghista che spreca acqua, non raccoglie la cacca del suo cane, se ne infischia della lordura che lascia in strada, getta via con noncuranza batterie e altri rifiuti, scorrazza a bordo di un ingombrante Suv.
Si tratta del protagonista di “Piccola guida per ecoschiappe” (Sinnos, 48 pagine, 12 euro), un antieroe disegnato e raccontato grottescamente, di cui seguiamo la giornata fatta di pessime abitudini e di assenza di senso civico.

Dalle cattive azioni ai comportamenti virtuosi

Le sue cattive azioni sono lo spunto, per Emilia Dziubak, Eliza Saroma – Stepniewska e Iwona Wierzba (autrici del libro) per orientare il lettore verso i comportamenti virtuosi e, ormai, necessari per vivere in un sistema rispettoso dell’ambiente e del risparmio energetico.
Pagina dopo pagina, assistiamo al cammino di “conversione” ai comportamenti corretti del Mister Ecoschiappa conosciuto nelle prime pagine. Lieto fine assicurato per la trasformazione in Ecoeroe. Dai 6 anni.

Qui la pagina dell’illustratrice, Emilia Dziubak

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto