Sciopero Alitalia: è caos negli aeroporti e dalle 14 alle 18 salta la fascia di garanzia

Giornata di forti disagi per chi deve volare. La Sea, società che gestisce gli aeroporti milanesi, ha comunicato infatti che “a causa dello sciopero nazionale generale di Alitalia, che avrà luogo il 23 febbraio, i voli programmati negli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa potranno subire ritardi e/o cancellazioni”. I voli saranno garantiti nelle fasce orarie 7-10 e 18-21.

Dalle 14 alle 18 situazione più difficile

Dalle 14 alle 18 si aggiungerà infatti lo sciopero proclamato dai sindacati confederali del trasporto aereo, che coinvolgerà anche il personale di terra e le compagnie straniere.

Riprogrammati i voli

Per far fronte alla protesta, la compagnia ha cancellato il 60% dei voli programmati sia nazionali che internazionali, e attivato un piano straordinario che ha permesso di riproteggere oltre il 90% dei passeggeri coinvolti. Anche EasyJet ha fatto sapere di aver adottato una serie di misure operative per minimizzare l’impatto sui passeggeri.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto