La Cassazione: sì al referendum sul taglio dei parlamentari

Via libera della Cassazione al referendum sulla legge costituzionale relativa alla riduzione del numero dei parlamentari”.

L’ufficio centrale per i referendum della Suprema Corte ha sancito che la richiesta di referendum, sottoscritta da 71 senatori, “è conforme all’articolo 138 della Costituzione” e ha accertato la “legittimità del quesito” referendario proposto.

Dunque, si andrà direttamente alle urne contro il taglio dei parlamentari.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto