Legge contro il telemarketing aggressivo: i call center devono farsi riconoscere

Forse – da oggi in poi – ci toccherà qualche tormentone telefonico in meno. È passata all’unanimità in commissione Trasporti del Senato, riunita in sede deliberante, il disegno di legge, primo firmatario Jonny Crosio (Lega Nord), che obbliga a rendere riconoscibili le telefonate che arrivano dai call center. Il provvedimento contro il telemarketing aggressivo, già approvato dalla Camera, diventa così legge.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto