Bologna: nasce un’azienda alimentare che punta a vegani e vegetariani

Bologna festeggia l’avvio di una nuova impresa alimentare dedicata a vegani e vegetariani.
Alla presenza del sindaco Stefano Fiorini e del parroco è stato inaugurato questa mattina a Zola Predosa, Bologna, il nuovo stabilimento della Felsineo Veg, specializzata nella produzione di alimenti bio a base di proteine vegetali.
L’evento segna ‘un nuovo successo per il nostro territorio, che si conferma vitale e molto reattivo alla crisi, a differenza di altri’, ha detto il sindaco Stefano Fiorini (nella foto in basso).

Uno stabilimento che nasce con una partnership

Lo stabilimento di Felsineo Veg – 2500 mq – nasce dalla partnership tra Felsineo spa, leader mondiale nella produzione di mortadella, e Mopur Vegetalfood srl, specializzata nella lavorazione di proteine vegetali.
I nuovi prodotti a marchio Veghiamo sono già in commercio. Pronti a soddisfare la crescente domanda dei consumatori vegani e vegetariani, e dei cosiddetti flexitariani, orientati a variare la dieta, riducendo i consumi di carne e introducendo maggiori fonti proteiche di origine vegetale.

Alimenti per vegani: vendite in aumento
A inizio 2017 la vendita di alimenti vegetali per vegani è cresciuta del 50,7% (dati Nielsen).
‘Non sono mode effimere, ma nuove abitudini alimentari che ben si posizionano sotto l’ombrello della salute e del benessere alimentare’, commenta Andrea Raimondi, presidente di Felsineo Veg e della storica Felsineo.

L’opinione di Dongo (Great Italian Food Trade)

“Il progetto Veghiamo esprime al meglio la sintesi delle istanze di salute dei consumatori e del pianeta”, aggiunge l’avvocato Dario Dongo di Great Italian Food Trade. ‘Agricoltura biologica e proteine vegetali di qualità, che sono preziose sia per i vegetariani e vegani, sia per gli onnivori’.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto