Larissa, figlia di Iapichino e Fiona May, come la mamma d’oro agli europei (video)

È nata una campionessa da genitori illustri. Larissa Iapichino è la campionessa europea di salto in lungo, con un ottimo risultato che sfiora il suo record personale.

Larissa. figlia di Gianni Iapichino e di Fiona May –  era entrata in finale agli Europei under 20 di atletica di Boras.

“Ho bellissime sensazioni – aveva detto ieri dopo l’ingresso in finale -: sinceramente questa mattina non ho pensato molto, mi son detta ‘fai quello che hai sempre fatto’. Divertirsi è l’ambizione della finale e vediamo cosa può uscire fuori”.

 

Come mamma Fiona

A 17 anni Larissa Iapichino è la campionessa europea under 20 del salto in lungo e sale sul podio come mamma Fiona May che vinse l’oro nel 1987 a Birmingham con la maglia della Gran Bretagna.

Tutta in crescita la gara dell’azzurra doppia figlia d’arte (papà l’ex astista Gianni Iapichino) che inizia con 5,93 sotto la pioggia. Poi 6,37, 6,33, 6,51, 6,58 e il 6,53 finale.

È il quarto oro azzurro a Boras, sede di questi europei Under 20. Eguagliato il record di San Sebastian 1993, nella mattinata in cui gli azzurri festeggiano anche l’argento di Riccardo Orsoni nei 10000 di marcia e il bronzo di Elisa Ducoli nei 3000.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto